• Pallavolo serie BM. Buona la seconda. La Jolly bissa il successo contro Volley Catania ma divide la posta (3-2). REPLICA
    A meno di 24 ore ci sarà il derby contro la Callipo
    23/04/22 | F.B. | Edicola di Pinuccio

    CINQUEFRONDI - Il verdetto della classifica era già emesso, Letojanni e Lamezia vanno ai play-off, Gupe Ct, Callipo e Volley Catania retrocesse in serie C.

     

    Ma la situazione di classifica non ha influito sull’andamento dell’ultimo recupero della stagione. Chi si aspettava una partita da “viva il parroco” ha dovuto ricredersi. Ci sono volute più di due ore per decretare, alla fine, la divisione della posta.

     

    L’ha spuntata la Jolly che, inorgoglita per i due riagganci del Catania, ha dato mandato pieno a Dionisio Dipasquale per affondare i colpi finali nel quinto parziale.

     

    Catania arriva a Cinquefrondi priva di alcune persone e senza tecnico al seguito. Cinquefrondi lancia in campo i giovanissimi sotto la direzione di Belcastro. Tutto bene o quasi per Defina nel primo parziale (25/19), ma le cose cambiano rapidamente. Catania reagisce e trova dal lato opposto diversi errori sia in ricezione che allo smistamento. Catania arriva a giocarsi ben 11 set point nonostante cinque errori al servizio (25/14).

     

    Defina non ci sta e procede a ripristinare la formazione tipo di fine stagione. Dentro Dipasquale e Remo, ma si va sul 2-1 non senza difficoltà. A segno per Catania Speziale e Ferraccu’, per la Jolly il senatore Dipasquale (25/22).

     

    Non è finita. Quarto set copia del secondo. Catania prevale 25-16 (nove setpoint) in un parziale “caldo” con tre cartellini, uno dei quali rosso al Catania.

     

    Serve il miglior Dipasquale per chiudere la partita con il 15/10 finale in poco più di due ore.

     

    Qualche ora di relax per recuperare energie e poi di nuovo in campo per la penultima della stagione. Al Palabonini arrivano i cuginetti della Tonno Callipo.

     

    Score:
    Diper Jolly: Bonati 9; Lopetrone 6; Arena 8; Dipasquale 14; Renzo 5; Melara 6.

    Volley Catania: Ferraccu’ 20; Basilico’ 6; Speziale 18; Sanfilippo 7; Scarpello 13; Petrolito 8.

    Arbitri Raffaele Donato e Antonio Mazza

    Se non si vede la replica, CLICCARE QUI


     
  • Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *