• Pallavolo serie B. Nuovo arrivo alla Jolly Cinquefrondi: dal Club Italia il palleggiatore Alessandro Tofoli.
    04/11/2017 | edp | Edicola di Pinuccio/Ufficio stampa Jolly

    Alessandro TofoliCINQUEFRONDI – Dal Club Italia arriva Alessandro Tofoli, 184 cm, nativo di Ferrara, classe ’98. Figlio d’arte, il papà Paolo infatti è stato uno dei palleggiatori più vincenti nella storia della pallavolo italiana, avendo fatto parte della formazione che ha dato il via al ciclo vincente della Nazionale negli anni 90. Prende il posto di Leonardo Marcondes a cui facciamo un grandissimo in bocca al lupo per la nuova strada lavorativa da lui intrapresa e che sicuramente gli porterà tante soddisfazioni degne della splendida persona che abbiamo conosciuto. Alessandro è un palleggiatore dotato di buone caratteristiche, molto carismatico e dotato di alcuni colpi interessanti. Ha dei margini di crescita importanti e come sempre spetterà a mister Polimeni e al suo staff sfruttarli al meglio. Ecco la sua prima dichiarazione da neo giocatore della Jolly: “Sono felicissimo per l’occasione che mi si è presentata e non vedo l’ora di mettermi al lavoro. Quando mi ha chiamato mister Polimeni non ho esitato a mettere Cinquefrondi in cima alle mie preferenze perché so che lui è un bravissimo tecnico che lavora alla grande con i giovani e la società è seria quanto ambiziosa per i suoi progetti futuri. Non sono mai stato a Cinquefrondi ma ne ho sentito sempre parlare benissimo,soprattutto l’anno scorso che è arrivata a due punti dal vincere il campionato. È senza dubbio una società tra l’eccellenze di tutto il sud. Ciò che mi ha sempre sorpreso è che negli anni nonostante la giovane età dei componenti della rosa sono riusciti sempre a fare campionati di vertice facendo crescere tantissimi giovani. Vengo da un’esperienza poco felice a Cerignola dove per vari motivi non ho potuto affrontare con l’entusiasmo necessario il mese e mezzo in Puglia. Entusiasmo e calore che sono sicuro di poter trovare a Cinquefrondi grazie anche ai miei compagni di squadra”. “Siamo felicissimi di abbracciare Alessandro, dichiara il ds Giuseppe Longo, e nello stesso tempo orgogliosi delle sue parole che sono la dimostrazione della grande stima e attenzione che sul piano nazionale c’è verso la nostra società. Continueremo a lavorare fuori e dentro il palazzetto per consegnare nel giro di pochi anni al paese, all’intera provincia e perché no anche alla regione i progetti ambiziosi che ci siamo proposti anzitempo e che come sempre avranno come punto di riferimento i giovani” Forza Jolly!


     
  • Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *