• Cinquefrondi. Il gioco dei libri. Iniziativa organizzata dalla Coop.Kalamè e il centro di aggregazione Popul’art
    23/03/2014 | Paola Papasidero, Coop.Kalamè | Comunicato

    KALAMèCINQUEFRONDI – Si terrà, giorno 25 marzo, alle ore 9,30, presso la Mediateca Comunale, Il Gioco dei libri, iniziativa finalizzata alla promozione della cultura del libro e, nello specifico, alla conoscenza del testo letterario “Il romanzo di Tommaso Campanella” di Dante Maffia. Si tratta di una competizione fra due squadre, ciascuna composta da una classe del Liceo Statale “G. Rechichi” di Polistena diretto dal Prof. Giovanni Laruffa. Sono previsti diversi tipi di prove: domande aperte e chiuse sul romanzo; domande: Chi ha scritto cosa/Cosa ha scritto chi; gioco Come continua? Dopo aver fornito l’incipit di un romanzo, le squadre dovranno inventare la continuazione e il finale dello stesso; gioco di mimica: partendo da alcuni oggetti, gli studenti dovranno mimare una storia inventata. L’iniziativa, oltre che rivestire un importante ruolo nell’ambito dell’educazione alla lettura, sarà un’occasione veramente speciale, per i ragazzi e per il pubblico che parteciperà all’evento, in quanto sarà presente, come giudice di gara, l’autore del libro sul quale verterà il gioco, il grande poeta e scrittore Dante Maffìa, per la terza volta ospite del Rechichi di Polistena e del Liceo Musicale di Cinquefrondi. Dante Maffìa, è bene ricordarlo, è formalmente candidato al Premio Nobel per la Letteratura. L’iniziativa è organizzata dal Centro di aggregazione socio-culturale Popul’art, in collaborazione con la Cooperativa Kalamè, il Liceo Rechichi di Polistena, la Mediateca comunale, l’Amministrazione provinciale di Reggio Calabria e l’Edicola di Pinuccio.