• Pallavolo serie B. Alla Jolly Cinquefrondi una riconferma e due ritorni. Riconfermato il palleggiatore Alessandro Bellucci e ritornano Giovanni Chillemi e Alberto Limberger Neto.
    04/07/2017 | edp | Edicola di Pinuccio/Ufficio stampa Jolly

    CINQUEFRONDI –  La Jolly riabbraccia un suo vecchio pupillo, da Modica (Ragusa) ritorna Giovanni Chillemi.

     

    Giovanni Chllemi

    Giovanni Chllemi

    Torna a difendere i nostri colori Giovanni Chillemi, pedina messa a disposizione di Mister Polimeni.Secondo schiacciatore in rosa dopo la riconferma di Dall’Agnol e primo volto “nuovo” nel roster rispetto alla scorsa stagione. Schiacciatore dalle indubbie qualità tecniche con grosse doti nei fondamentali di seconda linea che  abbina a una grande intelligenza tattica, Giovanni rappresenta il prototipo di atleta, che soprattutto nel suo ruolo, tutti vorrebbero avere. A questo vogliamo aggiungere le sue grandi qualità umane dentro e fuori dal campo. Tutto questo e non solo ha fatto sì che Giovanni Chillemi ritornasse nella Jolly dopo lo strepitoso campionato della stagione 2013/2014 dove si dimostrò una pedina importante nello scacchiere di Mister Polimeni, contribuendo di fatto allo straordinario ruolino di marcia di 24 vittorie su 26 partite giocate in quel campionato. Nelle ultime stagioni Giovanni é stato a Modica (la sua città) dove ha dato equilibrio alla sua squadra prima come ricettore attaccante e poi nell’ultima stagione come opposto, risultando determinante per la salvezza della squadra Modicana. Subito dopo la firma sul contratto ecco le sue parole : ” Sono contento di poter ritornare a far parte di questa società che ha sempre lavorato bene e ottenuto ottimi risultati e che ha delle belle ambizioni di crescita nel mondo del volley. La Jolly mi ha sempre lasciato un ottimo ricordo perché l’anno in cui ho giocato qui mi sono trovato benissimo con tutti, dai dirigenti, allo staff tecnico e con i tifosi . È un paese dove si respira l’aria della pallavolo, dove c’è il palazzetto sempre pieno ed è una cosa che adoro. Sono sicuro che lavoreremo bene, perché mister Polimeni e la società sono professionisti e sono molto attenti a tutto; per questo è un ottimo posto dove poter crescere e migliorarsi sempre. La Jolly è una grande famiglia e sono contento di poterne fare di nuovo parte. Non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura”.

    Ben tornato a casa Giovanni!

     

    Arriva la riconferma di un altro giovane. Il palleggiatore Alessandro Bellucci.

    Alessandro Bellucci

    Alessandro Bellucci

    Per Alessandro Bellucci sarà ancora Jolly. Terza riconferma e quarta pedina a disposizione per Mister Polimeni e il suo staff tecnico. Palleggiatore classe 97, per Alessandro la scorsa stagione é stata a dir poco straordinaria, non è solo stato la spalla ideale per Victor Lomuto ma  è  riuscito anche a ricamarsi il ruolo di protagonista in tanti incontri. La sua riconferma doveva solo essere una pura formalità e così  è  stato. Acquistato la stagione precedente dopo un anno di inattività con categoria massima da lui disputata serie D, Alessandro quando chiamato in causa non si è mai fatto pesare il fatto di essere esordiente in una categoria nazionale e la sua stagione è stata un crescendo sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista tecnico tanto da conquistare sempre più la fiducia del mister. Atleta di sicuro avvenire carisma, professionalità e personalità si completano con il suo grande talento. La società ha deciso sin da subito di investire sul ragazzo marchigiano e Alessando dalle sue parole sembra esserne altamente orgoglioso: 

    “Sono molto contento della scelta che ho preso ritornando a Cinquefrondi, e ancor di più fiero che la società mi ha voluto riconfermare.
    Sono convinto che questo sarà un grande anno, perché con il lavoro del nostro staff, società compresa, si possono raggiungere grandi obiettivi. 
    Mi sono trovato benissimo quest’anno, un grande team e un gran paese pronto a sostenerti sempre.
    Beh che dire, l’adrenalina e la voglia di lavorare non manca, non vedo l’ora di riiniziare in questa nuova avventura”. Ad maiora Alessandro!

     

    Torna Alberto Limberger Neto!!! Un altro colpo della Jolly all’insegna della qualità e dell’esperienza

    Alberto Limberger Neto

    Alberto Limberger Neto

    Dopo Giovanni Chillemi un altro gran ritorno in casa Jolly: dopo cinque anni torna a difendere i colori della Jolly Cinquefrondi Alberto Limberger. Schiacciatore/Opposto con grandi doti di salto, Limberger è stato autore nel 2012/13 di un’ottima stagione con la maglia dell’allora “Aiutare i Bambini volley Cinquefrondi” e al primo anno di b2 della compagine del presidente Ceruso sono stati ben 463 i punti messi a segno dell’italo-brasiliano che è entrato subito nel cuore di tutti i tifosi non solo per le importanti doti fisiche ma anche per l’impegno che ha sempre messo in ogni circostanza. Gran saltatore ma anche elemento duttile, Mister Polimeni in quella stagione lo utilizzò sia nel ruolo di schiacciatore che in quello di opposto. Sei le sue stagioni in Italia, per lo più in B1, arricchite dalla vittoria della coppa Italia nell’anno 2011/12 con la maglia del Brolo. Con l’arrivo di Limberger si aggiunge non solo un elemento di esperienza a un gruppo giovanissimo ma anche un ragazzo dalle grandi qualità dentro e fuori dal campo in un contesto di gruppo su cui la società vuole puntare. Attualmente in Brasile, lo abbiamo raggiunto telefonicamente e dalle sue parole capiamo quanto Cinquefrondi gli sia rimasta nel cuore: “Sono veramente contento di tornare a Cinquefrondi, paese dove ho giocato l´ultima stagione in Italia prima di tornare in Brasile. Quando mi ha telefonato il mister non ho esitato nemmeno un secondo a decidere di tornare, non solo perché ho tanto piacere a difendere la società e il paese, ma anche perché li ho lasciato tanti amici e persone davvero straordinarie. A Cinquefrondi ho vissuto una bellissima stagione e ora non vedo l’ora di tornare a difendere i colori di questa società e conoscere i miei futuri compagni”. Ben tornato anche a te Alberto!


     
  • Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *