• PALLAVOLO. Primo colpo di mercato della Jolly per la stagione 2019/2020
    I fratelli Pugliatti a disposizione del mister Tomasello
    10/07/2019 | Edicola di Pinuccio | Ufficio stampa Jolly

    f-pugliattiPugliatti Francesco
    di Reggio Calabria, schiacciatore/opposto, classe 1993, altezza 192 cm; tanti anni di pallavolo sui campi di serie B tra la Sicilia, Sardegna, Campania e Calabria. Approda alla Jolly, fortemente voluto da mister Giacomo Tomasello che sul ragazzo dichiara:
    Francesco è un gran lavoratore in palestra ,oltre ad essere di sicuro un giocatore di categoria,è un uomo di esperienza. Può ricoprire il ruolo di schiacciatore e di opposto, quindi per la nostra giovane squadra, sarà oltre che un punto di riferimento in attacco anche una pedina importante per affrontare un campionato difficile come la serie B .
    Benvenuto alla Jolly Francesco!

     

    Le prime parole di Francesco dopo il suo accordo con la Jolly :

    “Sono molto contento di essere entrato a far parte della famiglia Jolly e di avere la possibilità di condividere la prossima stagione con mio fratello.
    Metterò la mia esperienza al servizio della squadra e soprattutto dei giovani. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare col mister Tomasello, che mi ha dato fiducia, ci metterò sempre il massimo impegno per il raggiungimento degli obiettivi societari.
    Buone vacanze a presto, forza Jolly”

     

     

    m-pugliattiPugliatti Marco

    21 anni setter, rimarrà il direttore d’orchestra della Jolly anche per questa stagione. Good luck Marco!

    Marco sui suoi social dichiara:

    “Nello sport non mi ha mai regalato niente nessuno, tutto ciò che sto ottenendo e che ho ottenuto è solo grazie alla mia perseveranza e alla mia grande voglia di fare e di migliorarmi costantemente.
    Giocherò per la prima volta nel girone “di casa” in serie B indossando di nuovo la maglia della Pallavolo Jolly Cinquefrondi, che tanto bene ha portato lo scorso anno. Beh che dire… Preparatevi, si inizia a ballare”

     


     
  • Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *