• Pallavolo. La Jolly conquista il secondo derby calabrese vincendo per 3 a 1 sulla Raffaele Lamezia. VIDEO
    In un PalaBonini gremito e festoso la Jolly Cinquefrondi conquista vittoria e tre punti trascinata da Laganà
    05/11/2017 | Gianluca Raso | Ufficio Stampa Jolly

    CINQUEFRONDI – Il match non ha tradito le aspettative e come ogni derby che si rispetti, in campo si è lottato e sudato su ogni pallone. Ne è venuta fuori una partita bella dal punto di vista agonistico, un po’ meno sotto il profilo tecnico, tanti gli errori da una parte e dall’altra. Alla fine ha vinto meritatamente la Jolly, che è riuscita a rimanere concentrata fino alla fine, ed ha avuto soprattutto la capacità di saper reagire nei momenti di difficoltà.
    Nel primo set gli uomini di Polimeni vanno subito sotto, complice una cattiva ricezione e il muro ospite sempre attento a bloccare o sporcare gli attacchi dei padroni di casa. Nel finale la Jolly cerca di rientrare ma gli ospiti non si fanno trovare impreparati e portano a casa il primo parziale.
    Secondo set più equilibrato, si gioca punto a punto, alla fine è la Jolly a trovare lo sprint vincente e a pareggiare subito i conti.
    Si va al terzo set, i padroni di casa partono meglio, fino a metà parziale, quando la Raffaele Lamezia trova lo scatto d’orgoglio che porta Porfida e compagni fino al 22/20. La Jolly è squadra dura a morire e non ci sta a perdere, gli ingressi di Limberger e Tofoli e un ottimo turno al servizio di Laganà mettono la parola fine sulle velleità degli ospiti che vanno sotto 2-1.
    Il quarto parziale è monologo Jolly, l’attacco funziona a meraviglia, aiutato da un buon muro e da una ritrovata ricezione, gli ospiti escono dalla partita dopo aver lottato per 3 set, nel finale c’è l’esordio di Giacomo Varamo in serie B, giovanissimo atleta classe 2001, prodotto del vivaio cinquefrondese.Il PalaBonini è una bolgia e dopo qualche sofferenza è il solito Laganà a mettere a terra il pallone che chiude la gara e fa esplodere di gioia i tanti tifosi presenti.

     

    A seguire il video della partita trasmessa in diretta con la regia di Annalisa Gallo, le riprese e le grafiche di Gabriele Bonini e il commento di Renato Gallo e Gabriele Bonini (se non si vede click QUI).

     


     
  • Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *