• Cinquefrondi. Erogazione dell’acqua a singhiozzo. Rinascita per Cinquefrondi:”L’amministrazione comunale informi la cittadinanza”
    22/05/2014 | Michele Conia, Flavio Loria, Cons.comunali Rinascita per Cinquefrondi | Comunicato
    conia loria

    Michele Conia e Flavio Loria

    CINQUEFRONDI – Da qualche tempo l’erogazione dell’acqua a Cinquefrondi avviene ad intermittenza e con notevole difficoltà in ogni zona del paese. Un disagio che sta montando sempre più e per il quale un’amministratore avrebbe il preciso dovere, dopo essersi scusato di fronte alla propria cittadinanza, di informare del perché ciò stia accadendo oltre che delle soluzioni (semmai sono state attivate) in atto. Ovviamente nulla di tutto questo da parte dell’attuale silenziosa maggioranza che insieme a parte dell’”opposizione” è tutta impegnata in questi giorni di campagna elettorale a favorire il neo condannato Peppe Scopelliti, candidato per tali meriti nel Nuovo Centro Destra/ Udc. E tutto ciò avviene nel mentre prendiamo atto di una delicata delibera di Giunta che, narrando dell’ultima minaccia ricevuta dalla Sorical di chiudere i rubinetti di Cinquefrondi, la conoscenza della quale ovviamente viene riservata a pochi eletti, approva un piano di pagamento per la stessa società di circa € 400.000! entro il prossimo settembre. A breve, come consiglieri di Rinascita per Cinquefrondi, proporremo un’istanza ufficiale volta a fare chiarezza su queste circostanze: non ci basta né ci appassiona più il solito ritornello che si ripete da tempo che il “problema acqua” a Cinquefrondi é stato risolto: le parole sono sicuramente affascinanti ma la realtà comincia a farsi sempre più dura.