• Cinquefrondi. Cittadini ripuliscono spontaneamente l’area “Parlato”. I ringraziamenti del presidente dell’Ente Parco d’Aspromonte Dott.Bombino
    Alcune decine di volontari hanno ripristinato un'area pic-nic immersa in un corso d'acqua adiacente ad una storica sorgente
    11/08/2014 | Ufficio Stampa Ente Parco D'Aspromonte | Comunicato
    l'area riqualificata in località "parlato"

    l’area riqualificata in località “parlato”

    GAMBARIE D’ASPROMONTE – Intendo rivolgere un sincero ringraziamento ai cittadini che, animati da un forte senso civico, hanno ripulito, nei giorni scorsi, la località “Parlato” di Cinquefrondi, risistemando anche alcune strutture degradate”. É quanto afferma il Presidente dell’ Ente Parco Nazionale dell’ Aspromonte, Giuseppe Bombino.

     

    “Questi gesti – ha proseguito Bombino-  aiutano a rafforzare quel legame antico e mai sopito tra l’Aspromonte e gli aspromontani, un rapporto di amore indissolubile che é giusto alimentare con gesti che racchiudono un forte significato mentre assurgono ad esempio. Come ho già avuto modo di affermare, il dovere di rispettare l’ambiente e il decoro della nostra terra è implicito nella buona educazione e nella dignità dei singoli individui umani. L’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, attento alle dinamiche della nostra montagna e proiettato a render fede alla sua mission principale, cioè quella della tutela e della salvaguardia della montagna, si augura che azioni come queste, di cui registriamo gli entusiasmanti risultati, possano ispirare più sani comportamenti che conducano le comunità a riscoprire a pieno l’identità aspromontana e a prendersi cura della nostra montagna.

     

    In questo cammino le istituzioni e i cittadini dovranno agire mossi da un’ unica volontà” ha concluso il Presidente dell’ Ente Parco Nazionale dell’ Aspromonte Giuseppe Bombino.

     

    .